Tango e Inclusione


Durante le lezioni verranno proposti ad un pubblico eterogeneo, fatto di persone con e senza disabilità, sequenze legate all'apprendimento del tango. Apprendimento che comprende l'ascolto della musica (ritmo, cadenza e pausa) e il codice del ballo del tango che si manifesta con il rispetto e ascolto dell'altro, nella modalità d'invito al ballo (cabeceo) e nel rispetto delle regole che vigono in pista.

La conoscenza di tutto questo permette a tutti di condividere al meglio i fantastici momenti di ballo che il tango offre.

L'obiettivo è di trasmettere alle persone coinvolte la possibilità di trovare benessere, autostima e inclusione attraverso il tango, che non è quindi solo un ballo ma è un linguaggio non verbale che accomuna le persone, è un "porto sicuro" in qualunque luogo del mondo si viaggi, è una passione che aiuta a collegare persone con e senza disabilità.

TANGO come veicolo di benessere, movimento, autostima, inclusione

sabato

30 mag

  • Clase de Tango inclusiva (18:45-19:45)